Come comparire su Google? La scheda Google My Business è la soluzione

Dottoressa e Google My business

Cos’è Google My Business in poche parole? Un biglietto da visita 2.0. Sei un odontoiatra, ti starai chiedendo perché tutto questo dovrebbe interessarti. Semplice: si tratta di uno strumento gratuito che ti mette a disposizione Google per migliorare la visibilità del tuo Studio dentistico. Questo si traduce in due modi: primo, offri ai tuoi pazienti un servizio migliore. Secondo: è un ottimo strumento per riempire le tue sale d’attesa. Continua a leggere l’articolo e scopri come raggiungere tali risultati.

Google My Business: che cos’è?

Partiamo dalle basi: abbiamo capito che è uno strumento di supporto importante per lo Studio. Va bene, ma di cosa si tratta? Apri una pagina di Google e digita Ideandum Vicenza e premi invio. A questo punto, ti dovrebbe apparire la SERP (la lista dei risultati che Google ti restituisce dopo una query di ricerca): sulla destra, vedrai la scheda GMB – Google My Business – di Ideandum, composta da foto, la mappa per raggiungere la sede, le recensioni, una descrizione dell’attività, l’indirizzo, gli orari e il numero di telefono. 

Ti è più chiaro adesso? In sintesi, oltre ad un sito internet ben indicizzato e la presenza constante sui diversi social network, per chiudere il cerchio del web marketing, dovresti iniziare a curare anche la tua scheda GMB, che potrebbe rivelarsi l’asso nella manica che ti permette di avere una marcia in più rispetto ai tuoi competitor. In una parola? Multicanalità!

Google My Business: a cosa serve?

Gli esempi, si sa, aiutano a capire i concetti molto più di mille parole, soprattutto se sono esempi presi dalla vita quotidiana. Ti sarà capitato, almeno una volta, di dover raggiungere un locale, un hotel o un ristorante: sali in macchina e… utilizzi il navigatore dell’auto o le mappe del tuo smartphone. Quindi cerchi su internet l’indirizzo del luogo di interesse, lo copi nelle mappe e speri che il navigatore ti porti a destinazione. Oppure? Esiste un’alternativa molto più veloce e guarda caso si chiama Google My Business!

  • Cerchi il luogo che devi raggiungere
  • Ti appare la scheda
  • A questo punto sei già a distanza di un solo click dalle mappe
  • Ti si aprirà la schermata con il percorso, la distanza calcolata dal punto in cui ti trovi, sia in minuti che in chilometri.

Immagina adesso un nuovo paziente che deve raggiungere il tuo Studio per una prima visita: non sarebbe un ottimo servizio da offrirgli? Ricorda, è un dettaglio, ma più dettagli messi assieme creano la famosa esperienza del paziente. E tu vuoi che sia ottima, perché quel paziente deve passare da prima visita a paziente fidelizzato. Concordi?

Riassumiamo i maggiori vantaggi di creare una scheda Google My Business:

  • La scheda, essendo collegata al tuo sito web, porta maggiore traffico a quest’ultimo
  • Puoi, con facilità, tenere aggiornate molte informazioni, come gli orari di apertura e chiusura e i giorni in cui lo Studio rimarrà chiuso per ferie
  • Rispondere alle domande degli utenti e ai loro commenti
  • Farti trovare con facilità dai pazienti o potenziali pazienti

Come creare una scheda Google My Business

Creare una scheda GMB non è complicato, qui ti spiegheremo passo passo come farlo. In primis, vai sul sito Google My Business e clicca sul tasto Prova ora. A questo punto, iscriviti!

Dovrai inserire il nome del tuo Studio, dove si trova, la categoria dell’attività e i contatti (numero di telefono e sito web).

È importante ricordare che tutte le informazioni inserite rimarranno invisibili al pubblico fino al momento della verifica. Si tratta di un sistema utilizzando da Google per verificare, per l’appunto, la veridicità delle informazioni inserite. La cartolina di verifica arriverà, infatti, all’indirizzo indicato nella scheda: contiene un codice da inserire sulla piattaforma per dimostrare di essere effettivamente il titolare dell’attività.

Una volta completata la procedura di verifica, sarà possibile inserire ulteriori dati: la mappa, gli orari di apertura, foto e video.

Google my business sul telefono

Google my business odontoiatria

Per questo punto dobbiamo nominare la local SEO. Facciamo un passo indietro: la SEO è l’insieme delle ottimizzazioni volte a migliorare il posizionamento dei siti sui motori di ricerca; la local SEO, invece, è il suo omologo in chiave locale, per l’appunto.

Ora, se la tua scheda GMB verrà curata e ottimizzata in modo SEO Friendly, nel caso in cui una persona nei paraggi cercherà su Google dentista, studio dentistico o qualsiasi altra keyword correlata alla tua attività, il profilo del tuo Studio compatirà in via preferenziale rispetto ad altri Studi della stessa zona.

Potenziali pazienti in cerca di un dentista nella tua zona? Grazie ad una scheda ben compilata potrebbero arrivare nella tua sala d’attesa in un battito di click!