Cessione Studio Odontoiatrico: la capacità del cedente del rapporto fiduciario

Condividi
Gestione studio odontoiatrico | Percorso del paziente

Indice

Cessione studio odontoiatrico: scopri il nostro webinar gratuito! Recentemente, abbiamo avuto il piacere di ospitare l’avvocato Nicola Sgarallino, esperto del settore odontoiatrico, al webinar gratuito organizzato da Ideandum in cui è stato approfondito il tema della cessione studio odontoiatrico, fornendo preziosi consigli e strategie per odontoiatri e titolari di studio. 

Se stai considerando di vendere il tuo studio dentistico, questo articolo riprende i punti chiave trattati nel webinar e ti guiderà attraverso le fasi cruciali di questo processo complesso di cessione studio odontoiatrico.

Il mercato odontoiatrico affronta il tema della cessione studio odontoiatrico

Il mercato dentale sta vivendo una trasformazione significativa. Sempre più professionisti stanno affrontando il tema della cessione studio odontoiatrico, complice una domanda crescente di acquisizioni da parte di grandi gruppi e investitori. 

Tuttavia la vendita di uno studio dentistico richiede una pianificazione accurata e una comprensione profonda delle dinamiche che influenzano il valore dell’attività. In questo articolo esploreremo come cedere il proprio studio dentistico concentrandoci sulla fondamentale capacità di trasferire il rapporto fiduciario con i pazienti, un elemento chiave per il successo dell’operazione.

L'elemento chiave: il rapporto fiduciario con i pazienti nella cessione studio odontoiatrico

La cessione studio odontoiatrico non è paragonabile alla vendita di un bene materiale. La vera ricchezza di uno studio è il rapporto fiduciario che il dentista ha instaurato con i propri pazienti nel corso degli anni. 

Questo rapporto rappresenta il vero valore dello studio e deve essere trasferito con estrema cura durante il processo di vendita. I pazienti, infatti, possiedono autonomia contrattuale e possono decidere liberamente di continuare o interrompere il loro rapporto con lo studio, rendendo cruciale il mantenimento della loro fiducia anche dopo il passaggio di proprietà.

Cessione studio odontoiatrico | parola all'avv. Sgarallino

Come assicurare la continuità del rapporto fiduciario

Per garantire la continuità del rapporto fiduciario quando si desidera fare la cessione studio odontoiatrico è fondamentale creare una “gabbia contrattuale” che protegga vari aspetti chiave dell’attività:

  • Mantenere la localizzazione e l’aspetto dello studio evita che i pazienti percepiscano un cambiamento drastico.
  • Conservare le pratiche e le tariffe esistenti aiuta a mantenere un senso di familiarità per i pazienti.
  • Il personale è spesso il volto quotidiano dello studio e la sua continuità può rassicurare i pazienti.

Queste misure aiutano a tutelare il valore dello studio e facilitano il trasferimento del rapporto di fiducia tra pazienti e nuovo titolare per la cessione studio odontoiatrico.

La valutazione dello studio: multipli di fatturato e redditività

Una delle sfide più complesse nella cessione studio odontoiatrico è la sua valutazione economica. Due dei metodi più comuni per valutare uno studio sono basati sul fatturato e sulla redditività.

Il metodo del multiplo del fatturato si basa sull’idea che il valore dello studio sia strettamente legato al suo volume d’affari. In pratica, si applica un moltiplicatore al fatturato annuale per determinare il valore dello studio. Tipicamente, i multipli variano tra 0,5-0,75 per la sola cessione della clientela e tra 0,8-1,1 per la vendita dell’intera struttura operativa.

Il multiplo della redditività, invece, prende in considerazione l’utile netto operativo (EBIT) dello studio. Un multiplo comune è di 250.000 euro di EBIT. Maggiore è la redditività, più alto sarà il multiplo applicato, riflettendo il valore aggiunto derivante da un’operazione efficiente e redditizia.

Oltre a questi due metodi, altri fattori possono influenzare la valutazione per la vendita dello studio odontoiatrico:

  • La localizzazione può aumentare significativamente il valore dello studio, specialmente in aree con alta densità di popolazione o con scarsa concorrenza.
  • Attrezzature di qualità, moderne e ben mantenute possono incrementare il valore dello studio.

La qualità del personale e la struttura legale dello studio possono avere un impatto sulla valutazione complessiva.

Ti interessa l’argomento? Guarda il webinar ⬇️

Oltre la cessione studio odontoiatrico: aggregazione e passaggi generazionali

Se la vendita a un grande operatore può sembrare la soluzione più immediata, esistono alternative che possono offrire ulteriori benefici. Tra queste l’aggregazione tra studi dentistici e i passaggi generazionali sono opzioni da considerare attentamente.

Aggregazione tra studi

L’aggregazione tra studi dentistici può creare sinergie che aumentano il valore complessivo delle attività. Unendo le forze con altri studi, è possibile espandere la base di pazienti, condividere risorse e ridurre i costi operativi. Inoltre, l’aggregazione può rendere lo studio più attraente per eventuali acquirenti, offrendo una struttura più solida e integrata per la cessione studio odontoiatrico.

Passaggi generazionali

Il passaggio generazionale rappresenta un’opportunità per garantire la continuità dello studio evitando la cessione studio odontoiatrico a terzi. Questo tipo di transizione può preservare il valore creato nel tempo e assicurare che lo studio continui a prosperare sotto una nuova leadership.

Cessione studio odontoiatrico | Ideandum webinar
Cessione studio odontoiatrico | webinar

Pianificare il futuro del tuo studio dentistico per fare una cessione studio odontoiatrico di successo

La vendita di uno studio dentistico è un processo complesso che richiede una pianificazione attenta e strategica. È fondamentale lavorare sui cinque pilastri caratteristici di un’azienda di successo: marketing strategico, web marketing, risorse umane, customer experience e controllo di gestione.

Indipendentemente dalla direzione scelta – che si tratti di vendere a un grande operatore, aggregarsi con altri studi o intraprendere un passaggio generazionale – è fondamentale avere una visione chiara del futuro e delle risorse necessarie per realizzare la cessione studio odontoiatrico.

Rivolgersi a consulenti esperti può fare la differenza nella pianificazione e nell’esecuzione della cessione studio odontoiatrico. Professionisti come l’avvocato Nicola Sgarallino e l’azienda Ideandum, offrono competenze specifiche nel settore odontoiatrico, aiutando i titolari di studio a navigare attraverso le complesse dinamiche del mercato

Con oltre 1000 clienti seguiti in Italia e all’estero e più di 10 anni di esperienza, Ideandum è un partner di fiducia per chiunque voglia affrontare una transizione aziendale con successo.

Se hai bisogno di un confronto, prenota una consulenza gratuita di 60 minuti con Elena, Business Consultant di Ideandum, o Fabio, CEO di Ideandum. Durante la consulenza, analizzeremo i punti di forza e di debolezza del tuo studio, fornendo suggerimenti pratici per ottimizzare la gestione e il marketing.

Puoi prenotare la tua consulenza gratuita ora tramite i calendly che trovi qui di seguito. Scopri come possiamo aiutarti a pianificare il futuro del tuo studio con successo!

Condividi l'Articolo!

SCOPRI IL LIBRO "GENERARE VALORE"

... C'È ANCHE LA MASTERCLASS!

Scopri la Masterclass di Marketing e Management con più di 500 odontoiatri soddisfatti!

Raccontaci la tua storia, parlaci dei tuoi obiettivi e capiamo assieme come possiamo aiutarti.

Prenota ora il tuo confronto di 15 minuti con Elena Dal Lago di Ideandum. Scegli l’ora e il giorno che preferisci e fissa il tuo appuntamento gratuito.